29.10.09

(Un)Nature Girl




Lost myself in the game of giving and taking,
I wonder why we just can't restart talking.


Silenzio, forse, è l'unica risposta
sangue sul cerotto di un autolesionista

Identità?

una molecola impazzita o solo una svista
una traccia audio abbandonata su una pista

Diraderò questa nebbia, giuro che lo faccio,
inchiostro nero seppia, così sono uno straccio.
Non voglio avere fretta, né perdere chi aspetta.
Mille e un milione di volte mi sono maledetta,
in questo corpo, io, mi sento stretta.

È stato bello andare a fondo
e vivermi, nel profondo.
Ma ora, dov'è il mondo?

Si scuce una ferita
mentre fuori c'è la vita!
Volevi mostrare il nòcciolo
ma sei rimasta un bozzolo.

Mi libererò,
con queste mani.
Forse, lo farò.
Domani.


YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM

Soundtrack: Nature Boy - Nat King Cole

6 commenti:

giardigno65 ha detto...

sapendo che il nostro domani era già ieri ...

Guernica ha detto...

No, non li supportano :(
Comunque grazie!
Ma...scoverò il metodo!Eheheh

Rilassante al massimo questo pezzo...

Ishtar ha detto...

Si mia cara sorellina ti libererai, e alle volte sarebbe più comodo riprendere a parlare, ma ognuno ha i suoi tempi...un abbraccione :)

desaparecida ha detto...

Il silenzio non è mai l'unica risposta

E se si scuce una ferita meglio farlo presente alla vita...

poi dopo il resto è silenzio.

:)

Mio ha detto...

Dov'è il mondo? Bella domanda. Certi dicono che sia ai nostri piedi certi che sfugge dalle mani. Probabilmente ne un ne l'altro. Semplicemente noi stessi.

Certe ferite non sono fatte per essere saturate. Esistono solo per essere amate, odiate o dimenticate. A noi la scelta per la nostra libertà di oggi e di domani. Sicuramente non di ieri.

Cara Yuki una a te notte piacevole come questa musica.

Roberto

Yuki ha detto...

@giardigno65: mi auguro e ci auguro che non sia sempre così! :)

@Guernica: mi spiace di non esserti stata d'aiuto... ma sono contenta ti sia piaciuto il pezzo!

@Ish: quando le Persone valgono, vale sempre la pena aspettare, anche tutto il tempo del mondo. :)

@Desa: hai ragione. Non è e non deve essere l'unica risposta. E quando il silenzio non basta, si lascia parlare la Musica... :)

@Mio: sottoscrivo ogni parola, Mio! Sto cominciando ad apprezzare sempre di più una visione olistica del Mondo. (P.S. più che altro finalmente sto imparando a capire cosa significhi il termine "olistico", beata mia ignoranza barbina... :D).