4.10.09

LA-VO-RA-RE!





- Taci, una buona volta!
- Ma io... ho ancora tante cose da dire.
- Non importa a nessuno, quello che hai da dire. Pensa a lavorare.
- Scrivere!
- LA-VO-RA-RE! Non scrivere. Lo capisci l'italiano?
- Non ci riesco, è più forte di me. Ogni volta il flusso di pensieri ricomincia e mi distrae.
- Disciplina ti ci vuole, altro che!
- Giuro che c'ho provato, ma niente.
- Questa tua anarchia non mi piace. Non sei produttivo.
- Ma se sono un fiume in piena?
- Appunto. Qua servono rocce, non fiumi.
- Cosa dovrei fare, secondo te? Segarmi il cranio, tornare a essere solo un robottino? (Sempre ammesso che lo sia mai stato...)
- Concentrati, datti da fare. E smetti di pensare.
- Non ce la farò mai. Io sono Pensiero. E non mi importa che tu mi legga o meno. Né che tu mi consideri osceno. Continuerò sempre a scrivere, perché è solo così che mi sento pieno...


Brividi.
L'altalena che sale, fino a farti sfiorare il cielo.
L'irresistibile impulso di gettare la testa all'indietro.
Passato e Futuro.
E tu, imbrigliato nel mezzo.
Fermo in un posto,
tentato dall'Universo.

Dio, come mi sento perso!


Sountrack: Toop Toop - Cassius

After all the words we sing
I got my eyes on my machine
You could just put online
So I got some piece of mine

I could keep up during night
I’m gonna search people fight
Hanging out on every
All I got is a machine

4 commenti:

Mio ha detto...

Macché perso, se posso, solo non conosce tutto ciò che gli sta attorno... ma d'altronde come potrebbe? "Li dentro" tutto è troppo vasto. Credo che nella vastità non esiste mai noia se la si sa osservare bene. Tutto è simile mai uguale. E tu, che sai certamente osservare, mica smettere mai sai?!?

Buona ri-serata e ri-settimana Yuki!

Roberto

NERO_CATRAME ha detto...

In questi giorni torna spesso questo pensiero,lo smettere di pensare,eppure mi rendo conto che è impossibile,sono fatto per farlo,e la mente non si frerma,da guerra al cibo,al dormire,a qualsiasi cosa,si impone in ogni momento.Risultato?Fa bene?fa male?ma lasciamocelo fare.

Yuki ha detto...

@Mio: menomale che qualcuno apprezza la mia mania scribacchina... A volte me paro matta, ahahaha!

@Nero: in effetti, forse - quando è possibile - è bene non intralciare il cammino del pensiero. Certo è che a volte mi sento come una pentola a pressione con l'acqua costantemente in ebollizione...

Ishtar ha detto...

Sorellina scrivi, versa il tuo fiume è così in piena che non può ne deve rimanere dentro te, un abbraccio