11.10.09

Rimando




Nell'agonia di un amplesso
vengo da te, vestita di sapore.
Rantolo pensieri scoperti,
nell'esplodere sinaptico che si fa prigione.

Non avere mai risposte,
speranze mal riposte.
Sai benissimo chi sono,
so benissimo che sai chi sono.

Mi disintegro nell'attesa del piacere,
trappola danzante di una creatura ansimante!

La Musica guida questo mio scrivere.
Voglio scioccare, incollare, inchiodare.
Voglio sentirti gridare!

Orgasmi multipli di parole,
anche noi abbiamo fatto l'amore.

Ricordo un sentiero accennato,
la paura e il timore di averlo solo sognato.

Scoperchio il cuore per lasciarti guardare,
ma solo per stanotte, poi mi lascerai andare.

Sarò per te dèmone, angelo e Musa,
ma ti prego, non lasciare quella porta chiusa!
Rotolando in me, ritorno a far danno.
Credi di avermi, ma sono solo un inganno.


YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM


Soundtrack: The Pot - Tool

6 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

fantastica,mi piacciono molto i tool,e questo testo è molto Nero_Catrame

Mio ha detto...

Ehi ma come si fa ad abbassare il volume dei tuoi pensieri, delle tue parole? Sai i miei pensieri troppo vecchi si lamentano per il gran fragore, sono così stantii e decrepiti non sanno apprezzare. Poveretti loro!
Qui è un magnifico risuonare, quanta forza!

Buona serata Mu'! ;)


Roberto

Yuki ha detto...

@Nero: grazie! Il merito è dei Tool. Le mie orecchie hanno goduto. Il testo è venuto fuori da sé...

@Mio: merito dei Tool. Prima o poi me li devo godere dal vivo... Poveri timpani! :D

NERO_CATRAME ha detto...

possso rubartela?

Yuki ha detto...

@Nero: ehm... oddio, magari proprio rubarmela no... Citarla, volentieri! ;)

NERO_CATRAME ha detto...

si ho sbagliato il termine,lo avrei fatto comunque,grazieeeeeeeeeeee.
Un beso