4.10.09

Better Days Are Gonna Come...




Spensieratezza,
bruci internamente,
con dolcezza.
Che infinita tenerezza
il ricordo di quella tua carezza.
Lieve, inaspettata. Benedetta.
Non hai mai avuto fretta.

Oggi che combattiamo contro i mulini a vento,
oggi, che sopravviviamo a stento,
io, quell'Amore, ancora lo sento.

Vorrei che i nostri sforzi non siano vani,
costruiamo giorno per giorno il nostro Domani.

È tutto qui, nelle nostre mani!


Soundtrack: Viole - Deasonika

5 commenti:

Radio Pazza ha detto...

Oggi ce ne vorrebbero di più di mulini a vento ... Se lo sapesse Don Quijote si sentirebbe una merda!

Bak

Mio ha detto...

Fa piacere sentirti così. La spensieratezza è una buona corazza per combattere contro i mulini a vento, alleggerisce lo stento quotidiano.
Nessun sforzo è mai vano, non è mai vuoto. Qualcosa lascia sempre, è che talvolta non è ciò che ci si aspettava. Assomiglia ad un regalo inaspettatamente diverso da quello desiderato, ciò non toglie l'essenza ossia il dono.

Buona serata domenicale e settimana!

Roberto

fabio r. ha detto...

wow! rime baciate ed alternate... complimenti genius!

Yuki ha detto...

@Bak: mi sa di sì! Il fatto è che oltre ai mulini a vento il "belpaese" ci regala anche vagonate di m..... il che rende i mulini a vento ancora più fastidiosi... Che sottile metafora, èh? :D

@Mio: eh sì, nei miei continui saliscendi umorali, ogni tanto fa capolino il desiderio di spensieratezza, che le responsabilità quotidiane e il mio carattere tendono a seppellire. Ma sotto brucia sempre, non posso non sentirlo. Devo solo trovare i canali di sfogo giusti per ritrovare anche questo lato di me... Buona settimana anche a te!

@fabio: ma grazie, troppo buono! (ormai mi sono rassegnata all'epiteto, ahahaha XD)

Ishtar ha detto...

Ma che tenerezza sorella... mi aggiungo all'augurio e faccio il tifo per voi, un abbraccio, tvb