31.5.09

Uninvited




Addio.
A questo maggio onirico.
A questo maggio bouleversant.
A questo maggio sul filo del rasoio, sul filo di lana, sulla tela di ragno.

Addio.
All’utopistico desiderio di coniugare realtà e sogno.
Alla voglia, a lungo repressa,
di essere finalmente ammessa
colà, dove non ero stata mai invitata.

Addio.
Alle parole che si fanno missive e arrivano dirette,
senza giri di parole, significati sospesi, terze persone.
Addio alle interferenze.

Addio anche alle incomprensioni, ai fraintendimenti, alle idealizzazioni.
Addio a chi non ci ha mai detto: benvenuti!
Addio, a chi non ci ha neanche detto: arrivederci.

Addio, e mi piange il cuore.

Addio.
Il mio è un perderti, per ritrovarti.

Una nuova forma,
finalmente degna della sua sostanza!

Costanza,
ti pregherò con fervore,
nel silenzioso fragore di questa stanza.
A te sacrificherò il Tempo e l’Alèa.
Da oggi sarai tu
la mia nuova I-Dea.


Soundtrack: Uninvited - Alanis Morissette

Like anyone would be
I am flattered by your fascination with me
Like any hot-blooded woman
I have simply wanted an object to crave
But you, you're not allowed
You're uninvited
An unfortunate slight

Must be strangely exciting
To watch the stoic squirm
Must be somewhat heartening
To watch shepherd need shepherd
But you you're not allowed
You're uninvited
An unfortunate slight

Like any uncharted territory
I must seem greatly intriguing
You speak of my love like
You have experienced love like mine before
But this is not allowed
You're uninvited
An unfortunate slight

I don't think you unworthy
I need a moment to deliberate

5 commenti:

transfuga ha detto...

letto.
Vado a

Yuki ha detto...

Dove vai? A letto?
Va' a scrivere, piuttosto! :)

Mio ha detto...

La Costanza una Dea che premia, ringrazia e saluta sempre.
L'Addio in certe occasioni dovrebbe essere un dolore che ci farà star bene eppure, chissà perché, diventa è un piacere che talvolta fa male.
Qui è stupendo tutto, parole e musica spero che sarà così anche il tuo futuro!
A presto Yuki,

Roberto

fabio r. ha detto...

ma poi torni...?

Yuki ha detto...

@Mio: grassie, caro! Eh, già. La Costanza premia, ringrazia e saluta se dimostriamo di esserne all'altezza. È lì il difficile...

@fabio: macccccerrrrrttttttoooo! Non vi libererete tanto facilmente della camaleontessa. ;) Thanks for asking.