1.2.10

(R)Evolution




Parole come porte, salvacondotti, labirinti
Spalancano mondi nuovi, inaspettati, insperati
Parole come sangue, ferita aperta, umor nero
Colano lungo le gambe, il mio volto, la mia schiena
Mente che espande, dipana, lascia scavare
infinite possibilità che posso solo immaginare
Una rete di persone, le loro vibrazioni
pulsare che vivifica in complesse evoluzioni

Amore passa
di mano in mano,
spazza via per un attimo
questo intimo uragano.
Anima contro Anima,
soffia via la vita.
Credi sia impazzita?

Passaporto per l'Universo,
e un insolito paesaggio:
un mondo realmente diverso,
non più solo un miraggio.

Continue pulsazioni
d'amore e morte

Di ragione e terrore,
indesiderate scorte

YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM

Soundtrack: Death Stalks - C.H.A.O.S.



4 commenti:

Guernica ha detto...

Mi viene da pensare, chissà se poi non attribuiamo eccessiva importanza e valore alle parole!
Esse sono comunque "una convenzione".Di espressione, ma pur sempre una convenzione.

La ragione può tornare utile :)
Il terrore meno.Smaltiamo queste scorte!

Guernica ha detto...

P.S.
Ho notato che siamo coetanee.Questo mi fa piacere!

Ishtar ha detto...

Quando si dice che alcune parole fanno la differenza, parole come chiavi di portali, che si spalancano a occhi increduli, di mondi che solo avevamo immaginato, sognato...e ora siamo noi di fronte al tutto...buona revolucion sorellina :)

Mio ha detto...

Delle parole conta come le si dicono. Da dove vengono. Il loro senso sta li perché possono parlare senza fendere l'aria. Tu ora non hai parlato, non ho sentito la tua voce ma credo di sentire ciò che ci sta dietro, il sentimento. Forse mi illudo perché mi fa piacere di capire il come, in questo caso la mancanza è mia.
Sarò di parte ma che vuoi che ti dica se per me le tue parole sanno immagini, di musica. Sono suoni e colori. vedi di migliorare però che adesso voglio pure il sapore l'odore ecc ecc ecc... ok ok vado vado :D

Buona serata Yu'!!!

Roberto


PS: se non l'avessi capito, testona :P, sempre splendide!