16.3.08

Instabile




Pensieri impertinenti fluttuano sopra la testa e si nascondono tra i capelli.
Il corpo si fa leggero e le membra disarticolate, per certe domande che trovano risposta prima ancora di essere formulate, se non nel silenzio asfittico della propria mente.

Non mente. Non sa mentire, quest'anima mia tanto più saggia di me.
E mi parla di cose che non posso capire, se non con la sola forza del mio istinto più ancestrale.

Sono pronta?
Forse. Ma non in questa vita...

free music


Soundtrack: Lilac Wine - Jeff Buckley

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Hai deciso di farmi morire...

MusEum ha detto...

@anonimo: no, sono io che a volte muoio dentro... E non so perchè...

Gianluca ha detto...

Si muore e si rinasce sempre..
Arabe infelici.

fabio r. ha detto...

beata te che almeno i pensieri possono nascondersi dentro i capelli, io non ho più questo alibi.. :-D
rischio di essere trasparente, ma visto che i miei pensieri sono bugiardi patologici, "nel pensier mi fingo"

MusEum ha detto...

@gianluca: quanto è vero... A volte mi sembra di essere un ottovolante, con questi miei continui sbalzi umorali...

P.S. Hai visto poi però che rinascita? :D Mica pizza e fichi!

@fabio: ahaha! Tra Groucho e il tuo commento da me... sei riuscito a strapparmi un sorriso! E ci aggiungo anche il Mahnamanah che ho (ri)trovato sul blog di Gianluca! Questa sì che è medicina alternativa! Raffaele Morelli si vada a nascondere, pivello!

2pa ha detto...

lilac wine...
you're sweet
and heady
like my love...

...

Lilac wine
I feel unready for my love
Feel unready
fooooor myyyyy looooooooooove

non riesco a rendere la delicatezza e la dolcezza della voce di quest'uomo, un angelo...e in questa canzone struggente ti fa sentire più vicino a un qualcosa oltre, che non è contemplabile nell'accezione puramente umana...il divino forse? chissà.
(ma il vino di gigli poi...sarà così buono!?)

I lost myself in a cool damp night...

...e non bere troppo!
2pa

MusEum ha detto...

@2pa: Buckley è OLTRE...

Non preoccuparti per le mie alzate di gomito, tanto ormai il cervello me lo sono già bevuto... Always kiddin' :D