3.1.10

Scudo





Quando l'amore si trasforma in orrore
Quando gli occhi sono abissi vorticanti
Quando le parole sono lame taglienti
Il tono di voce, un'orrenda cacofonia
Quale terribile, improvvisa agonia

Non so ancora farmi scudo
per la tua incontrollabile follia


YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM

Soundtrack: Lucretia, My Reflection - The Sisters Of Mercy

2 commenti:

Mio ha detto...

Mi dispiace molto, tanto. Vorrei dirti tappati le orecchie, so che non servirebbe.
Ti sono vicino cara amica nei pensieri.

Un abbraccio sapendo che, purtroppo, non ti è di scudo.

Roberto

Yuki aka Prisma ha detto...

Grassie caro, ma no te preocupes... È solo una poesia... o meglio, una poeZia. E, come dico ultimamente, la poesia non è (solo) autobiografia! ;)

Ricambio di cuore l'abbraccio. E aggiungo che l'Amicizia è un potentissimo scudo. Per affrontare insieme la vita, anche a distanza. :)