11.1.09

Un'Anima Speciale




Ho scelto di ricordarti così, nella lingua della tua città... in quella lingua che, pur senza conoscerla, mi è così familiare nei suoni grazie a una persona speciale.
Una persona cui devo l'averti conosciuto, e che per un breve periodo della sua vita è vissuto lì, nella tua terra, portando con sè il ricordo di quei luoghi.

Lascerò che questa musica accarezzi la mia anima, e l'ascolterò fino all'ultima nota, cullandomi al suono della risacca, immaginandoti seduto su uno scoglio a contemplare il mare. Quel mare che ami tanto.

E pensare che stavi per diventare avvocato...


D'ä mæ riva
sulu u teu mandillu ciaèu
d'ä mæ riva

'nta mæ vitta
u teu fattu risu amàu
'nta mæ vitta

ti me perdunié u magún
ma te pensu cuntru su

e u so ben t'ammii u mä
'n pò ciû au largu du dulú

e sun chi affacciòu
a 'stu bàule da mainä
e sun chi a miä

tréi camixe de vellûu
dui cuverte u mandurlin
e 'n cämà de legnu dûu

e 'nte 'na beretta neigra
a teu fotu da fantinn-a
pe puèi baxâ ancún Zena
'nscià teu bucca in naftalin-a


Soundtrack: Da A Me Riva - Fabrizio De Andrè



5 commenti:

fabio r. ha detto...

il faber ne parlava tante di lingue, il srado, il genovese, l'italiano poetico, e molte altre che solo i sognatori sanno ascoltare, quelle dell'anima.
Ciao TBFKAM

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Hai scelto una canzone molto particolare per ricordarlo. Particolare, bellissima. Senti i profumi della solitudine, del mare, e della vita stessa

Davvero un blog imperdibile. Profondità, sensibilità e malinconia lo permeano.

Scusa se mi sono permesso di linkarlo spero di non aver fatto cosa a te sgradita

Ciao
Daniele

jackie ha detto...

Gentile e cara amica,tra i fari che illuminano l'oscurità certamente c'e colui al quale hai dedicato questo post..così come tra le anime che con la loro luce mi donano speranza ed energia ci sei tu!:)così mai dimentica della tua affettuosa stima e considerazione ti saluto auspicando per te ogni bene..a presto!kisses,your jackie.:) ps:ora il link è ok!

Mio ha detto...

Ciao Museum,
non la conoscevo... però è davvero bella come tutte, ognuna sopra tutte.
Grazie dell'ascolto Museum. Buona serata e settimana!

Roberto

Prisma "TBFKA MusEum" ha detto...

@Fabio: hai detto bene, caro Fabio. Fabrizio parlava la sola lingua che tutti possono comprendere... quella dell'anima...

@Daniele Verzetti, il Rockpoeta: bentornato dalle mie parti... Ricordo che molti mesi orsono commentasti una mia poesia...

Hai scelto una canzone molto particolare per ricordarlo. Particolare, bellissima. Senti i profumi della solitudine, del mare, e della vita stessa.

È vero, sono state proprio queste le sensazioni che mi hanno guidato nella scelta del brano... Da A Me Riva è come una ninna nanna, dolce e piena di sentimento, dove il mare è protagonista.

Ti ringrazio moltissimo per il commento e mi lusinga che tu mi abbia linkato! Grazie di cuore.

@Jackie: mia cara Jackie, non sai che piacere trovare il tuo commento! Sono felice di darti energia, nel mio piccolo. Non faccio niente di straordinario, solo ricordarti la gran persona che sei! Ti abbraccio forte.

@Mio: grazie a te, pensa che nemmeno io la conoscevo fino all'altro ieri... Ho incontrato questa meraviglia mentre cercavo tra le tante poesie del Faber la canzone giusta per ricordarlo... E ne sono rimasta affascinata e incantata. Buona settimana anche a te!