2.1.08

La Forza E La Dolcezza



Il mio mondo. Ogni piccolo particolare si dispone ordinatamente al suo posto sul tavolo da gioco. Apro la finestra, ho bisogno d'aria. Un soffio di vento rimescola le carte, le confonde. Ma tu sei ancora lì. Anche se non ci penso. Anche se tiro dritta per la mia strada. Nonostante la musica. Che mi ricorda chi sono. Che mi ricorda chi sei.

Il cuore pulsa, freme. Non riesce a stare al suo posto. Le gambe tengono il tempo, i piedi battono il ritmo. La mente viaggia e sa già dove andare. Seguirà il vento. Quante infinite probabilità, eppure il tuo cammino sembra già scritto. Riesci già a vedere in lontananza la bandierina che segnala l'arrivo. Ma è tutta un'illusione. Stai sognando?

Le connessioni sinaptiche saltano. Nemmeno loro rispettano più l'ordine costituito. La follia irrompe col suo passo anarcoide. Non puoi controllarla. Ridi senza motivo. Apri le braccia al cielo. Vorresti abbracciare il mondo. Povera illusa. Ridi di me?

Tutto il tuo mondo in un respiro. La forza e la dolcezza. In una canzone.

Soundtrack: Muse - In Your World

2 commenti:

Sotto ha detto...

Bel post, molto bello!

MusEum ha detto...

Grassie, caro. Troppo buono.