10.1.08

Grazie, Dani :)



Questa targhetta è stata davvero una sorpresa, Dani! Riceverla mi ha emozionato e commosso, così come leggere la motivazione che ti ha portato ad assegnarmela:

MUSEUM di MY MUSEUM E' uno di quei blog che ho sentito vicini da subito, per la profondità, l'amore per la parola e la voglia di capire che sempre affiora a rendere la lettura interessante e piacevole. E' un blog dove la lotta interiore si fa verbo, il conflitto trova armonia, la guerra si fa, per un attimo, pace.

È la prima volta che ricevo un meme e non poteva essercene uno migliore di questo per cominciare l'anno... Hai centrato in pieno l'anima del mio blog. Segno che non ho torto quando penso che siamo anime sorelle. Che dire, se non mi avessi già nominato tu, il tuo blog sarebbe stato sicuramente nella mia Top Five.

Tocca a me ora... Innanzitutto le regole:

-partecipare solo se si è nominati
-lasciare un link al post originario (in inglese)
-inserire nel post il logo thinking blog award
-indicare 5 blog che hanno la capacità di farti pensare.

Ci siamo. Rullo di tamburi... And the winners are:

1- MUOVO LE ALI DI NUOVO

Ironia e autoironia sono le sue armi più efficaci contro le difficoltà della vita, dalle piccole disavventure quotidiane alle più laceranti sofferenze. Ma valefly non perde mai di vista la capacità di guardarsi dentro e scavare in profondità dentro l'anima delle persone. Per me è un libro aperto, che non mi stancherò mai di sfogliare. Che questa targa sia solo un piccolo assaggio delle vittorie che verranno!

2- CAFÉ ABSURD

È come sedersi a un tavolino in un Caffé degli Artisti e aspettare che qualcosa di insolito accada davanti ai nostri occhi e ci sorprenda. Non importa che ti abbiano appena servito una tazza di cioccolata calda o una tazza di té all'arancia e cannella, un aperitivo o una birra alla spina. Quando meno te lo aspetti uno dei membri del team farà il suo ingresso e lancerà il suo messaggio in bottiglia. Vale la pena aspettare.

3- CHE SERÀ SERÀ�... (TO TRANS OR NOT TO TRANS?)

Jackie ha pagato e continua a pagar cara la sua scelta di voler essere se stessa, nonostante la vergogna e i pregiudizi. Il suo è un punto di vista unico su un mondo di cui troppo spesso si parla per stereotipi e stigmatizzazione. Jackie è una transgender che ci racconta il suo mondo, i suoi pensieri, le sue piccole grandi lotte quotidiane per affermare la sua identità. E che mi ricorda tanto i personaggi dei film di Almodòvar. Uno su tutti, Todo Sobre Mi Madre.

4- KREPA'S KORNER

Krepa è un sognatore, come me. Ama scrivere, ma ancora non se ne sente completamente all'altezza, come me. In fondo sa che non può farne a meno e continua a regalare emozioni, osservando la realtà con l'obiettivo più intimo che possiede: il filtro del cuore, quello che normalmente occulta davanti agli amici, tra una pinta di birra e una battuta. Krepa sa sognare, ma anche indignarsi davanti alle ingiustizie, proprio come me. Sarà forse per questo che mi ritrovo così spesso in ciò che scrive.

5- DIGITO ERGO SUM

Di Digito mi hanno colpito subito la schiettezza e la passione che mette in ogni cosa. È capace di farti venire le lacrime agli occhi per motivi diametralmente opposti. Sul suo blog puoi piangere di commozione e un attimo dopo dalle risate. Sa guardare la vita con umorismo e senso pratico, ma anche con profondità. Può sedersi con la vita a bere una birra e un attimo dopo prenderla a pugni, se serve. Sta portando avanti una lotta che gli fa onore. Quella per il diritto ad essere padre. E gli auguro con tutto il cuore di vincerla. Ma non serve. Sono sicura che ce la farà.

Avrei nominato anche i blog di PRESCIA e SOTTO, ma vedo che hanno già ricevuto la targhetta.
C'è un blog che avrei sicuramente incluso tra i premiati, se solo potessi ancora linkarlo :)
Un blog che mi ha fatto pensare molto e che avrebbe meritato senza dubbio il riconoscimento. Sto parlando di MALEDETTI, VI AMERO'.


Soundtrack: Queen - We Are The Champions

Lo so, la soundtrack è scontata, ma non ho saputo resistere... :)

14 commenti:

Prescia ha detto...

GRAAAAAAAAAAAAAZIE......
:)

krepa ha detto...

ehi...dico...WOW!!!
caspita e perdincibacco...

grazie mille davvero...

non amo i MeMe e le catene, ma il tuo giudizio è molto bello

grazie, di cuore

FLY ha detto...

E invece sono già qui a leggere Nat...ma tu non sei su messenger dove ti sto scrivendo :D
Grazie grazie grazie!!!
Mi commuove sapere che mi "leggi" così bene dentro!
Ti voglio tanto bene :°°°)
flyetta

Higuerra ha detto...

grazie mille davvero museum.. hai illuminato l'après midi d'un concierge.. mi sorprende e mi lusinga che sia premiato un blog di "disimpegno" come il nostro!
grazie ancora!

daniela ha detto...

Di nulla mia cara! Il premio è più che meritato. E le tue nominations sono all'altezza del premio. :-)
Un abbraccio forte.

MusEum ha detto...

Prescia, ma scherzi? È troppo bello il tuo blog!

Krepa, giudizio ampiamente meritato!

Fly, ti voglio tanto bene anch'io!

Higuerra, disimpegno? Ma scherzi? C'è molta materia di riflessione nel vostro blog, altroché. E pensieri illuminanti, anche.

Grazie ancora, di nuovo, Dani.
Ricambio fortemente l'abbraccio :)

haikel.bak@gmail.com ha detto...

Grazie Museum hai reso felice anche me, non direttamente certo. Pero' e' lo spirito giusto, la cosa piu' importante.
Ho dedicato il mio ultimo post a te in un certo senso ... il titolo porta al tuo blog.
In tempi in cui e' piu' facile creare nuovi e vuoti blogs, noi salmoni cerchiamo invece di stringere le catene che ci legano agli altri sempre piu' forte. Buona Fortuna.
O<-<

haikel.bak@gmail.com ha detto...

ps. mi piace l'idea delle soundtrack

MusEum ha detto...

Sono felice di aver trasmesso anche a voi tutti l'emozione che ho provato io a vedermi assegnare la targhetta... Sono rimasta per un bel po' a fissare lo schermo sorridendo come un'ebete :)

E mi ronzava nella testa "We Are The Champions"... Ci sta troppo bene!

Caro Haikel, è bella la frase che hai scritto:

"noi salmoni cerchiamo invece di stringere le catene che ci legano agli altri sempre piu' forte. "

È un po' questo il senso del mio blog: (ri)trovare i legami con le anime sorelle sparse per il mondo. E ho scoperto che il sistema di link all'interno di ogni blog in fondo rispecchia il nostro modo di essere e si viene a creare una rete di anime e intelletti affini... È una cosa che mi affascina e mi spaventa. Mi spaventa perchè se non sto attenta, rischio di passare ore a viaggiare di link in link, all'infinito...

Ho letto il tuo ultimo post, bak. E mi fa piacere di aver innescato qualcosa, anche se piccola. Per noi che amiamo scrivere non sono pochi i momenti in cui sentiamo la creatività sfuggirci di mano. Finchè non arriva qualcuno - Daniiiii, ti fischiano le orecchie? - a ricordarci che non importa ciò che scriviamo, importa come lo scriviamo... La passione che ci mettiamo, le emozioni che riversiamo, sincere, in ogni parola. E quelle, nostro malgrado, escono fuori prima o poi. E vengono raccolte, anche dai lettori silenti.

Mamma che risposta lunga :)

Bé, ricambio l'augurio di buona fortuna, ché di questi tempi ce ne serve parecchia. E, naturalmente, buona scrittura.

Un abbraccio ai miei nominati. Nessuno escluso!

P.S. mettere le soundtrack a ogni post mi fa sentire un po' regista :) E poi, senza musica, non riuscirei a scrivere così, questo è certo...

jackie ha detto...

Bè..gentile amica,sono commossa,spero di meritare così tanta attenzione ed affetto,sebbene non mi senta così coraggiosa e decisa,come avrei dovuto essere...mentre una parte più cinica,sempre divertisment.ma si sa,scherzando e ridendo.come evincesi dal mio account su blogger..ed essendo io una frana nel campo digitale,non sono riuscita neppure ad aggiungere un avatar...in ogni caso nel rivedere il campo dei link,t'aggiungerò senza dubbio..vi voglio tanto bene!kisses.your jackie:)

Anonimo ha detto...

Ti ringrazio per il riconoscimento postumo. E' ormai passato molto tempo dalla chiusura del mio blog. Mi stupisce che ci siano persone, anche amici che mi conoscono bene, che continuano a sentirne la mancanza.
Ciao.
Cristian (k)

daniela ha detto...

@ Cristian/K (scusa Museum se approfitto del tuo spazio): il tuo blog manca come il pane! Per me era diventata una droga, piacevolissima lettura quotidiana. Ogni tanto lo sogno ancora di notte. Ci hai fatto un bello scherzo a chiuderlo. :-(
Vero Museum?

MusEum ha detto...

Cara jackie, sono contenta che ti abbia fatto piacere... Torna a trovarmi quando vuoi.

Caro Cristian, non stupirti. È indubbio: il tuo blog ha lasciato il segno.

Daniela, come darti torto...

Riflettevo su una cosa. E cioè che in genere le persone più brillanti in senso non convenzionale, sono anche le più modeste, quasi inconsapevoli di esserlo. E questo non fa che renderle ai miei occhi ancor più meritevoli di stima. Segno che la loro intelligenza va nella direzione di una crescita. La loro e quella di chi con loro ha la fortuna di relazionarsi.

Sotto ha detto...

Grazie Museum. Ascolti sempre musica bellissima!

p.s.

se sente se sente!