10.9.10

Compromise





Dormono. Lievemente assopite.
Ristagnano. Blandamente cresciute.
Gorgogliano. Di orgoglio blindate.

Adoro il lieve sentire dell'occhio che vigila il sonno dei giusti,
ascolto il soave fluire di un ricordo sotteso, atteso, sospeso

Piango, e nel mentre ritrovo l'Amore, quell'intima unione che ci fece Luce

YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM

Creative Commons License Permissions beyond the scope of this license may be available here.

Immagine: Age Of Enlightment - Gilad Benari

Soundtrack: Live With Me - Massive Attack (alla radio, mentre scrivevo...)


3 commenti:

Maria ha detto...

Non c'è niente e nessuno per cui valga la pena ridursi come nel video. Tantomeno la commiserazione per se stessi Questo video è stato impressionante, alcuni anni fa avevo un'amica che è morta perché alcolista. Quando è successo aveva solo 35 anni.
La sua è stata una storia dolorosa e la commiserazione che aveva per se stessa non le ha permesso di vedere la sua bellezza, il suo valore. Ha solo distrutto la sua vita per sempre.
A te invece invio un massivo attacco di abbracci.
Un beso

Yuki aka Prisma ha detto...

Cara Maria, mi dispiace di averti impressionato... In realtà ho scelto la canzone dei Massive Attack non per il video, ma per la bellezza della melodia e del testo, e soprattutto perché l'hanno sincronicisticamente trasmessa alla radio proprio mentre scrivevo di un alchemico incastro simultaneo di eventi dolorosi e di eventi carichi di speranza.
Ho appena provveduto a sostituire il video ufficiale della band con un fermo immagine... per evitare malintesi.

Un forte abbraccio.

Maria ha detto...

Grazie Yuki. Questo mondo ha bisogno di bellezza. Questa è la vera News.
Un forte abbraccio anche a te