17.9.10

Infinity




...e quando il suo sussurro si intreccia con quelli di altre anime e il loro vibrare si confonde, mescolandosi in una sinfonia imperfetta e armonica, un frammento di Infinito ti penetra per sempre. Qualcosa non sarà più lo stesso. E vivrai ancora, fremente, nell'attesa che quell'incanto possa ripetersi. Non accadrà. Altri e nuovi incanti, se saprai ascoltare con le cavità più profonde del tuo io, ti verranno incontro, brevi e fugaci, come il tempo di un unico respiro.

Grazie, S.B. :)

YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM

Creative Commons License Permissions beyond the scope of this license may be available here.

Soundtrack: Let's Go Out Tonight - Craig Armstrong


5 commenti:

Maria ha detto...

Buongiorno Yuki.
E' proprio così, gli incanti sono nuovi, ogni cosa deve essere nel momento, altrimenti si vive nel ricordo di ciò che è stato e si perde la bellezza dell'oggi, del momento.
Ti voglio bene

Squilibrato ha detto...

Con le cavità più profonde del mio Io e del mio Me.

dioniso ha detto...

Le tue parole mi hanno emozionato ed evocato sensazioni e ricordi.

Saluti

Spes ha detto...

E' vero tesoro...lo stesso incanto non si ripete mai!
Ma quanti altri ce ne sono pronti per ciascuna delle nostre Anime!!!

La tua di Anima, è sempre li con te. Spesso noi facciamo di tutto per cacciarla, in modo da non soffrire più.
Ma in questo modo siamo dei "non morti"...

Mio ha detto...

belle parole Yuki, mi fanno pensare che non a caso si nasce e si muore con un soffio. Non a caso il tempo da finito diventa infinito. Quando finalmente lo si trattiene, noi si è nulla.

Serena serata Yuki!

Roberto