14.7.09

Vischio(So)




Chicchi di ghiaccio.
Esplodo.
Implodo.

Scivoli, dentro di me.
Acqua densa e vischiosa,
che parlare non osa.

Ascolto.
Una luna senza volto.

Non mi vòlto.

Sorrido dentro,
sorseggio lento
un bicchiere di vetro
che si spacca
lungo la trachea.
Apnea.


Rosso rubino.
Assaggio.

Non è vino.

Immersione.

Distorsione.

Contorsione.


Occhi aperti.

Brucia!
Ne morirò?

Apro le braccia,
sincronizzo i movimenti.
Una porta chiusa in faccia.

Ho io la chiave.

Regina senza corona,
complica le cose.

A me la spada,
ché il cuore non si vede.
Presto,
ho ancora sete!

Soundtrack: Born Slippy Nuxx - Get Well Soon

4 commenti:

Mio ha detto...

Tutto in un sorso, fino alla fine, per poi dire è finito. Sapendo che se ne vorrà ancora. La nostra àncora dove sta? Vorrei pensare non in quella spada, vorrei.
Buona giornata Museum,

Roberto

Yuki ha detto...

...direi che il tuo commento è molto meglio del mio post... :)

Buona giornata, Mio!

Ishtar ha detto...

Cara sorellina noi sappiamo cosa si cela oltre la parola...e di come non si finisce di stupirsi quando un'amica guardandoti negli occhi ti dice: anche quando sei felice quell'alone di tristezza che porti nello sguardo non se ne va...
Un abbraccio :D

Yuki ha detto...

Dolce Ish, "solo noi sappiamo".

Ti abbraccio fortissimissimissimevolmente! :)