2.7.08

Il Meglio... Di Me



Sembra strano, che sia già passato un anno.
Il Tempo è una strana storia. Ti sembra sia passata una vita, ma se ci pensi meglio ti sembra ieri.

Certi accadimenti li hai totalmente rimossi, mentre particolari all'apparenza insignificanti ti tornano alla mente vividi e pulsanti come istantanee appena scattate.

E così ricordo il mio primo giorno nel posto che avrei voluto diventasse la mia "casa" lavorativa. E non solo.

L'incubatrice del mio sogno. Tutta da costruire.
Scavando nel fango, tenendo lontana la merda e strappando via le ortiche.
Piantando tanti piccoli semi.

Un inizio duro, umiliante, ripartendo da zero.

La voglia infantile di mollare tutto subito. I dubbi, le paure e poi la resistenza.
La voglia di (ri)mettersi in gioco e andare avanti, sfidando i propri limiti.

La fatica di farsi conoscere, capire, apprezzare. Una timidezza che è una zavorra, ma che con il tempo impari ad accettare, fino a renderla una preziosa alleata.

Un sogno che langue, seppellito dalle contingenze, e resta sepolto per mesi.
La paura e il coraggio di fargli (ri)trovare finalmente la luce... quasi alla fine della corsa.

La speranza si riaccende, con il traguardo a pochi metri.

Stai ansimando, la voglia di arrivare brucia nelle tue scarpe e continui, a testa alta.

A un tratto, il buio.

Continui a correre, disorientata.
Di quelli che erano con te non rimane più nessuno.

E il traguardo?

Non c'è nessun traguardo, testa di cazzo. Tornatene a casa e smetti di frignare. Pensavi che sarebbe stato così facile?
Hai ancora troppo da imparare...



E oggi? Quasi mi pare assurdo aver sofferto tanto per questo. Quando nella vita ho dovuto affrontare ben altro.

Ora so cosa voglio. Come lo sapevo allora.
Ma le condizioni sono cambiate.

Prima davo il meglio di me. A loro.

Adesso do ancora il meglio di me.

A ME STESSA.

E il mio sogno?
Dimenticato? Evaporato? Sfumato?

ASSOLUTAMENTE NO.
Lui è sempre con me, che io lo voglia o no.

E allora perchè non insisti? Perchè non continui a provarci?

ORA NO.
DOMANI, FORSE.

A certe condizioni, i sogni, è meglio tenerseli per sé.


Soundtrack: Best Of You - Foo Fighters

I’ve got another confession to make
I’m your fool
Everyone’s got their chains to break
Holdin’ you

Were you born to resist or be abused?
Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Are you gone and onto someone new?

I needed somewhere to hang my head
Without your noose
You gave me something that I didn’t have
But had no use
I was too weak to give in
Too strong to lose
My heart is under arrest again
But I break loose
My head is giving me life or death
But I can’t choose
I swear I’ll never give in
No, I refuse

Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Has someone taken your faith?
Its real, the pain you feel
Your trust, you must
Confess

Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Oh...

ooooh,oh,oh
ooooh,oh,oh
ooooh,oh,oh
ooooh,oh,oh
Has someone taken your faith?
Its real, the pain you feel
The life, the love
You'd die to heal
The hope that starts
The broken hearts
Your trust, you must
Confess

Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?

I’ve got another confession my friend
I’m no fool
I’m getting tired of starting again
Somewhere new

Were you born to resist or be abused?
I swear I’ll never give in
I refuse

Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?
Has someone taken your faith?
Its real, the pain you feel
Your trust, you must
Confess
Is someone getting the best, the best, the best, the best of you?




8 commenti:

digito ergo sum ha detto...

epperò è un gran bel peccato, aspettarsi fino a domani, per darsi a sé con tutto il meglio. che poi, 'sto dannato domani, mica è proprio detto, che arrivi domani.

fabio r. ha detto...

...poi dopo tutto l'importante è il percorso, la strada. Se cammini a lungo, passando il tempo, può succedere che non ricordi nemmeno più quale fosse il traguardo.
Forse l'hai già superato, ma continui ad andare.
Ed è meglio così.
Ciao mente/blog brillante!

desaparecida ha detto...

un bacetto di buona giornata...

Roberto Miorelli ha detto...

Già i sogni sono forse il meglio che noi possiamo offrirci, anche se delle volte vengono utilizzati da chi non vuole donarci nulla in cambio ma solo per un mero ritorno personale.
Forse hai proprio ragione, meglio conservarli per poi liberali quando il fiatone sarà calato, perché tanto mica si possono trattenere all'infinito.
A presto,

Roberto

2pa ha detto...

comincia a dare il melgio di te x te stessa, e vedrai che piano piano riuscirai a darlo anche agli altri, una cosa automatica!
il sogno tienol lì buono, il cassetto non chiuderlo a chiave...
e ora che sai ciò che vuoi, vai fuori che c'è un bel sole caldo! il sole aiuta, soprattutto l'umore!
keep on running...

piccola ile ha detto...

Io sono sempre più convinta che i piccoli passi portino al raggiungimento di qualcosa di grande...
E che qualcosa difficile da raggiungere,una volta incontrata dia molta più soddifazione e gioia di avere tutto e subito.
Godiamoci il percorso, tra buche e salite...ma senza arrenderci.

Un abbraccio sognatore

daniela ha detto...

Proverbio cinese: il momento migliore per piantare un albero era 10 anni fa. Il secondo momento migliore è ora!


Detto ciò, io non riesco ad esser saggia come i cinesi, perciò ti dico: aspetta il TUO momento migliore!

E nel frattempo coltiva i tuoi sogni come stai facendo, perchè quando si realizzano diventano tuoi e di tutto il mondo. :-)

BAK ha detto...

Hai scelto una canzone che mi tocca al cuore ...

O<-<