13.11.09

Won't Fool Myself Again? I Hope So.




Ti capita mai un terrore di lampo, un brivido di insana frenesia di capirti, dentro, per davvero?
Stomachevole sensazione di non saper che pesci prendere, quando si ha ormai la mano bell'e affondata nella vasca dei piraña, le falangi già mangiucchiate dalle scelte irreversibili e in testa ancora la ferma convinzione che si continuerà a sbagliare, ché non si è ancora imparata la lezione?

Si prende una strada, la si segue, ma si tentenna. Si inciampa, si sbaglia ancora. Si volta la testa indietro, SensoDiColpa continua a chiamare. Ma perché, diobòno, gli ho dato il mio numero? Che diavolo avevo in testa quel giorno?

Dice, che c'hai? Te rode? Ma niente. Succede che di nuovo mi vado a impelagare per arrotondare, perché mi giudico improduttiva - grazie al cazzo, con gli standard che mi autoimpongo non può che essere così -, perché fremo e la paura, anziché spronarmi, mi terrorizza. E allora invece della fuga mi fingo morta. Ma i morti che camminano sono una bella storia, e allora pìttati, reinventati freaky monster e prosegui nel disegno che ti sei imposta. Ma cazzo seguilo, almeno! Non deviare così. Non franare giù nel baratro spingendoti da sola. Come puoi essere così idiota?!

La gatta presciolosa fece i gattini ciechi.
E la gatta cieca? I gattini non li fece manco per il cacchio.

Ok. Ho capito. Sì, sì, ho capito, Santi Numi! Il mega iper bastardo infido trojan che il Fa(t)to mi ha inviato è un segno! E pure la tecnologia che continua a boicottarmi, sbrodolando la mole di lavoro in ore di correzione infinita di infinite correzioni già apportate in passato. E vacci a mettere una pezza adesso, se hai il coraggio! Gira gira e rigira, la ruota del tuo stupido labirinto autoavverantesi: avevi appena accettato altri incarichi come scassacazzinerovestita per i weekend a venire... e pouf! Ecco che ti si scatena contro il mondo informatico e ti inchioda ai tuoi doveri ed oltre, peggio che mai. Fanculo a me e fanculo ai soldi maledetti!

Ah, si potesse viver d'amore e d'arte... E chi s'è visto s'è visto...

E ora... carica please! Stavolta ne ho bisogno come non mai.
TESTONA-CHE-NON-SONO-ALTRO-ACCIDENTI-A-ME!!!


YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM


Soundtrack: Won't Get Fooled Again - The Who

4 commenti:

Mio ha detto...

uuuuuuhhhh!!! Aspetto che carichi ben bene la musica!!!
:)

Mio ha detto...

ci ha messo un po' poi me li sono ascoltati a loop mentre facevo altre piacevoli cose...
Sai credo che un backup funzioni sempre. Salvare tutte le cose positive in più copie sparpagliate aiuta a trovare ciò che si era, dopo. L'importante è custodirle in luoghi sicuri.

Take a deep breath Yuki!

Buon weekend!

Roberto

Radio Pazza ha detto...

Anche a me è tornata un batosta dal mio passato interiore, come un loop sgradevole. Come ti capisco Sista ...
Il bastardo Trojan è dentro di noi!
Bak

Yuki ha detto...

@Mio: bravo bravo! Gli Who valgon bene l'attesa. ;)

@Mio 2 la vendemmia: hai ragione... Mi serve proprio un bel respiro... Ho già le fitte alla panza per lo stress. :( Dopo ore di combattimento il maledetto trojan non è ancora stato debellato. Che dici, vado a Lourdes?

@Bak is Back :) : Il bastardo Trojan è dentro di noi! Già. Ma non c'era anche la risposta, dentro di noi? Ah, è vero... è sbaGliata. Mannaggia a Quèlo, aò!

Un abbraccione, Bro. Fortuna che ci sono gli Amici a tirarci su il morale e a strapparci qualche risata, nel mezzo della tempesta umorale...