10.11.09

Radio Prisma 14 : Extremes






















Gli estremi si toccano. Ma, soprattutto, ci toccano.

Dentro. Al di la' della carne e del sangue.

Dopo, o si muore, o si rinasce. Sicuramente si cambia.

In famiglia, in amore, nella vita, gli estremi attentano continuamente alla nostra stabilita'. Sta a noi decidere per cosa lottare e chi tenere con noi.

Yuki AKA Dj Prisma TBFKA Museum

Per ascoltare la puntata, visita il blog di RADIO PAZZA!

RUBA IL BANNER:




6 commenti:

Angelo ha detto...

Non sapevo dove cominciare per salutarti, e così ho pensato di partire da qui, da questo post sugli estremi che è anche il tuo ultimo in ordine di tempo, per dirti che no, secondo me non è vero che gli estremi attentano alla nostra stabilità, gli estremi fanno parte di noi, come parte di noi sono le nostre mani tese verso l'esterno quando le braccia si allargano.
Guarda, sembrano indipendenti, si alzano, si abbassano, puoi immaginare di far rotolare una pallina da una mano all'altra attraverso di te...
Così io vedo la vita, come la proiezione di un moto circolare su una linea, un movimento continuo che sembra accelerare quando arriva agli estremi ma che poi inverte la sua marcia per tornare indietro, verso il centro, e poi ancora dall'altra parte.
E' nell'armonia del moto che si realizza il pulsare dell'universo secondo ritmi a noi sconosciuti per tessere una trama che è al di sopra dei nostri sensi, ma che possiamo tuttavia comprendere...

Yuki ha detto...

Mamma mia, Angelo. Mi hai fatto venire i brividi. Davvero. Bentornato! Le tue parole mi toccano sempre nel profondo.

Un abbraccio sincero.

Ishtar ha detto...

Mia cara sorellina giusto di fretta qui per dirti abbaso godot e sollevo l'amore, un abbraccione :)

Yuki ha detto...

Grazie, sorre. Per l'ascolto e il commento sulle mie radiopazzie. Senza questi due elementi, tutto perde di significato...

Un abbraccione a te!

desaparecida ha detto...

sai gli estremi si allontano o diventano tali se tu dai un punto di partenta..
ma,se tutto è in fieri nulla è estremo,tutto è estremo!

PS=vorrei farti notare che cominciare la mattina con i tuoi frullati celebrali è un forte segno di stoicismo!

:D

Yuki ha detto...

@Desa: cominciare la mattina con i tuoi frullati celebrali è un forte segno di stoicismo Hehehehe. Stavo meditando di far coniare una medaglia al valore per gli eroici commentatori del mio blog, AHAHAHA. Pochi, ma buoni! :D

Sugli estremi la questione sarebbe lunghissima... Il mio punto di partenza è quella particolare esperienza estrema che colpisce alcuni di noi in un dato momento della nostra vita, cambiandoci per sempre. A volte in meglio, altre in peggio... Io so qual è la mia... Chissà qual è quella delle altre anime speciali con cui ho e ho avuto la fortuna di interagire...

Un bacio grande!