12.10.08

Talk All Day...


Oggi ho voglia di raccontare una storia. Una storia che non è la mia, ma che mi appartiene. Una storia che continua a riempire la mia testa e a chiedermi di uscire...



Lenta l'emozione mi sale dal cuore...

She wants to stay and talk all day...

È tutto quello che mi viene da dire, tutto quello che non ti ho mai detto.

E ti immagino seduto accanto a me, a raccontarmi la vita, i sogni, tutto quello che senti nel cuore.
Solo una volta, una volta soltanto.
Complici, come due anime unite dal tempo, che continuano a cercarsi...

Ti voglio bene, anche se non lo sai.
E questa canzone è per te.


Soundtrack: Blackfield - Blackfield




6 commenti:

Bk ha detto...

E' emozionante e dolce quello che hai scritto...
e questo sia che tu sia quella che dedica la canzone sia che no...
sia che lui già ci sia, sia che debbe ancora arrivare.
Un abbraccio Bk

fabio r. ha detto...

mamma mia che culo (scusa il francesismo) che ha l'oggetto della dedica!!
magara una così al povero vechietto!!

p.s. per il libercolo: non sopravvalutarlo, è più che altro un saggio /traduzione a carattere locale, il titolo sì, devo dire che è carino, ma tutta scena... :-D
la distribuzione è - per il momento - locale e a gratis, spero che per l'anno nuovo vi sia un'inclusione in un volumetto più serio ed allora spedirò volentieri!

Ciao

Roberto Miorelli ha detto...

Parole come carezze, nulla di piùù si può voler da una dedica, nulla più si può voler quando è l'anima che parla.
Sai, ho sempre pensato al tempo come un qualcosa di negativo quando si hanno speranze, un qualcosa di positivo quando esse muoiono. Ma ora il tempo posso dire che l'unione del sarà la mia terza via per vederlo quando cercherò. Che bello!
A presto,

Roberto

Dressel27 ha detto...

adoro questa canzone...
mi piace quando le persone di fidano di me a tal punto da parlarmi di loro...

digito ergo sum ha detto...

a me piacerebbe che glielo facessi sapere. magari nel modo più tenero e immediato possibile. di quelli che, quando ti guarda sorridere mentre glielo dici, parte qualcosa che percorre la spina dorsale, fino ad arrivare al cervello con l'impulsività sfacciata di un orgasmo.

a me piacerebbe che ognuno prendesse in mano il proprio timone. a me piacerebbe.

perché qualcuno (e non sto parlando necessariamente di te, ma anche no) fa di tutto per non rendersi felice? perché qualcuno crede che il rimorso sia seNpre meglio di un rifiuto?

un abbraccio, ma proprio un attimo prima che mi mandi a ca__re...

Pino Amoruso ha detto...

Ciao, mio malgrado qualcosa mi costringe a promuovere una iniziativa contro la Riforma Gelmini che mira a distruggere la scuola pubblica ed a creare migliaia di disoccupati. Troverete da me i link per sottoscrivere una petizione e per inviare una mail al Presidente della Repubblica...

Continuiamo a far "RETE"... Aiutatemi a diffondere il messaggio!!!

A presto ;)