5.10.08

Fendendo il vento...




Irresistibilmente attratta dai suoni sincopati... cammino ogni giorno, un passo alla volta.

Corsi e ricorsi continuano a farmi pensare... E mi accorgo che oramai vivo alla giornata, senza un progetto apparente.

Come un gabbiano sorvolo il mio mare, attratta dalla corrente.

Sembra quasi che sia ferma, in certi momenti.
Quando le correnti si fanno impietose, quasi pare che arretri.

Ciò nonostante continuo a fendere il vento, fingendo di ignorare la forza di gravità che mi spinge verso il basso.

È così bello il cielo che mi sovrasta... che quasi non riesco a staccargli gli occhi di dosso.
Come quando ti ho visto la prima volta.
Nemmeno conoscevo il tuo nome... ma ho capito subito che eri tu.
La tua aura ti ha preceduto e si è presentata alla mia. Senza bisogno di parlare.

E non chiamarla coincidenza. Le coincidenze non esistono.

Soundtrack: Jóga - Björk

6 commenti:

fabio r. ha detto...

ciao musa, che bello rileggerti!
molto modestamente provo ad alleggerire i tuoi pensieri e cito un comico - di cui per incombente arteriosclerosi ho dimenticato il nome - che prafradando i tuoi pensiero disse: " e' un periodo così, si muore alla giornata"
un bacio

Roberto Miorelli ha detto...

Il bello di volteggiare è che si può perdersi nei cielo così come tra i colori di questa terra, tra le stelle e il buio senza fine della terra dormiente.
Le coincidenze, hai ragione, non esistono esistono solo le opportunità che uno si crea le quali inevitabilmente portano a fatti. Io di opportunità non ce ne capisco e quindi l'estensione è immediata. Tu di opportunità, sono convinto (scusa la presunzione), ce ne capisci quindi tutto è merito tuo. Complimenti!
A presto,

Roberto

desaparecida ha detto...

Nuotare in un cielo che ti sovrasta nn è da tutti....spesso in questo confronto se ne esce intimoriti...
Avere la voglia di volare e volare ancora e rischiare qualcosa nell'incontro con un altro paio d'ali...nn è coincidenza.
E' riuscire a trovare l'opportunità che desideravi...ovunque essa ti porti!

buongiorno sorellina....
un'altra settimana...

un bacio

2pa ha detto...

posso fare il greve oggi?
le coincidenze non esistono, hai ragione, ma alcune volte ci vuole proprio un gran culo!
e se hai avuto la classica botta nell'incontrarlo, beh, che dire? si vede che te la meriti!
goditela (la botta di culo, e lui!)
mucha mierda
ps: sempre presente :)

digito ergo sum ha detto...

leggerti è seNpre qualcosa di meraviglioso. come i landsCHEIPS di Björk

Bk ha detto...

miiiii gabbianella!
parli dell'amore a prima vista...
esiste allora?
non è un miraggio nella nebbia mattutina?