8.5.08

Solo Scorza Di Limone...




Un animale in gabbia, un animale in gabbia...
Mi hanno tolto la speranza,
mi resta solo la rabbia.

Non avete spremuto abbastanza?

Cosa volete ancora? Che altro volete?

Non metterò la testa sotto la sabbia,
né invidierò le vostre monete.

Gettata via la scorza,
come iene infierite con forza
sui cadaveri straziati,
felicemente schiavi dei vostri istinti disgraziati.

Homo homini lupus,
tutto questo non avrà mai fine.

Un male senza confine.
Da che mondo è mondo,
nei secoli dei secoli,
Amen.


Soundtrack: Mastica e Sputa - Fabrizio De Andrè

free music


12 commenti:

Roberto Miorelli ha detto...

Così sia se lo si vorrà. Nelle gabbie fatte di sbarre si rinchiudono solo i corpi non le idee, non lo spirito.
Credo che le gabbie senza sbarre quelle della nostra "prigione senza confini" solo noi le possiamo consapevolmente o inconsapevolmente costruire.
È vero che gettata la scorza resta un corpo immoto ma l'anima ferita si libra libera nel più alto dei cieli. Altro non possono avere perché altro non conoscono.
A presto Museum,

Roberto

2pa ha detto...

...qualche delusione museum?
ti sento (leggo) piuttosto amara, amareggiata...posso chiedere il perchè?
su con le orecchie, sorridi!
a plus

fabio r. ha detto...

allora ti rispondo con la pantera di Rilke, che ci sta benissimo (tra le mie preferite del grande praghese, per un animalista come me è logico...)

LA PANTERA
Jardin des plantes, Paris

Il suo sguardo s’è fatto così stanco al passar tra le sbarre, e più non fissa.
Le sembra che le sbarre siano mille e dietro mille sbarre nessun mondo.
La morbida andatura di quei passi
forti e flessuosi, che in piccoli cerchi si volge, come danza d’una forza intorno a un centro, in cui stordito s’erge un gran volere. Solo a volte sale in silenzio della pupilla il velo.-
E un’immagine v’entra, ed attraverso le membra in tacita tensione passa- e si spegne nel cuore.

DottoressaDressel1981 ha detto...

e di che ti lamenti se ti resta la rabbia? un abbraccione

digito ergo sum ha detto...

che a me mi sa, come dice roberto nel suo commento, che in gabbia ci metti un gabbia, ovvero il corpo. le idee e i suoi figli, mica le tieni chiuse. come non si ferma la "luce luce lontana". ti abbraccio forte. anche nina. che vola.

piccola ile ha detto...

Sei arrabbiata...ma forte,non ti rassegni e lotti, questo viene fuori di te...
Hai le tue idee e le porti avanti,perchè ci credi, e credi che siano anche migliori di questi "istinti disgraziati".
Non ti arrendere mai cara,
una "forte" abbraccio.

MusEum ha detto...

@tutti i miei commentatori (post precedenti compresi):
miei cari... scusate la latitanza... ma il sonno e la stanchezza sono più forti di me... appena avrò un po' di tempo risponderò a tutti... Ma vi penso tanto... Altro che mondo virtuale... La vostra presenza è viva e forte, per tutto quello che mi date (e non è assolutamente retorica!).

Buonanotte a chi passa da qui prima dell'alba e una buona giornata a tutti gli altri. Vi abbraccio.

Memola ha detto...

Ti sono vicina, ti abbraccio.

desaparecida ha detto...

solo un abbraccio sincero senza confine...

MusEum ha detto...

@roberto: già, tu hai ragione... ma che dolore per le idee guardare il proprio corpo - seppur temporaneo - rinchiuso tra le sbarre...

@2pa: "solo" uno sfogo catartico... una serie di delusioni, nel mio vissuto personale, sommate al disgusto per lo sfascio progressivo del nostro paese e per l'inconsistenza meschina e arraffona della nostra classe dirigente...

@fabio: meraviglioso...

@dressel: pure te c'hai raggiòne, c'hai! Cacchio se pesa, però! Si ritenga abbracciata ;D

@digito: ho deciso! Voglio piazzarmi un'altalena in cameretta... e volare... come da bambina...

@piccolaile: grazie... Non smetterò di arrabbiarmi e lottare! O almeno ci provo. Ti abbraccio anch'io.

@memola: benvenuta! Grazie per le tue parole.

@desaparecida: anche a te, cara desa. A proposito, già catturato qualche sogno?

desaparecida ha detto...

qlcuno forse riesco pure a realizzarlo....
:)

MusEum ha detto...

Questa sì che è una bella notizia!