19.11.07

Neuro(ne)

I sogni sono la più potente delle droghe.
Devono esserlo per forza, se dalle quattro di stamattina mi hanno tenuta in piedi per consegnare in tempo il lavoro... Ora che ho finito, dopo sei ore non stop, sento che sto per crollare.

Mi butto in branda. Tra un paio d'ore dovrò essere di nuovo in piedi...

Ci rivediamo su questo schermo, se non mi ricoverano prima :)

Soundtrack: Jump - Van Halen

4 commenti:

krepa ha detto...

buon riposo

daniela ha detto...

I sogni hanno una grande potenza... sfruttala tutta per resistere!

digito ergo sum ha detto...

A me lo dici....? Io sono tutto incartato nei sogni, trasognato di bisogni. E bisonti. Ma è altra storia. Un abbraccio

MusEum ha detto...

Un abbraccio a tutti! Sono sopravvissuta. Ancora un po' rintronata, ma questo è normale. Per fortuna dispongo ancora di una buona scorta di adrenalina.