20.2.11

Three Roses




So che mi hai vista guidare sicura su quell'auto che a settembre diventerà maggiorenne. Le mani salde sul suo volante ti sento più vicino, a tratti mi sembra di sentire ancora il tuo odore impresso sui sedili, di averti ancora al mio fianco, sicuro di poterti affidare a me che fino a poche settimane prima ero soltanto una passeggera.

Ad anni di distanza dal conseguimento di una patente mai utilizzata, sto da poco riscoprendo il piacere della guida. Ancora una volta il Caos della vita mi ha spinta in avanti e mi ha buttato nella mischia, facendomi (ri)scoprire il gusto di giocare. Giocare a fare l'adulta cercando di non prendermi troppo sul serio, io che ondeggio da sempre, in bilico tra la mia socievole solarità in espansione e un oscuro abisso introverso che trascina a fondo.

Era dalla fine di ottobre che desideravo passare a trovarti, su quelle sponde che raggiungevi ogni estate per mescolarti tra i bagnanti. Ho scelto il giorno del tuo compleanno per venire a salutarti, e tre rose da regalarti...


YUKI, AKA PRISMA

Creative Commons License Permissions beyond the scope of this license may be available here.

Soundtrack: Indaco Dagli Occhi Del Cielo - Zucchero

18 febbraio 2011

Al mio ritorno a casa... alla radio stava andando questa canzone...



Oramai
Mi consola
Oramai
Mi sorvola
L’amore invano
Cosi’ leggero

E piovono baci dal cielo
Leggeri come fiori di melo
Gocce di mercurio dal cielo

Oramai baby
Sono immune
Oramai
E’ come un fiume
L’amore invano
Cosi’ leggero

E piovono baci dal cielo
Leggeri come fiori di melo
Indaco dagli occhi del cielo

Sinceramente
Cosi’ leggero

Ti soffio tanti baci dal cielo
Leggeri come fiori di melo
Gocce di mercurio dal cielo

Esplodono baci dal cielo
E i nostri bei figli sul melo
Indaco dagli occhi del cielo
Indaco dagli occhi del cielo
Indaco dagli occhi del cielo

E questa è l'originale...

Everybody's Got To Learn Sometime - The Korgis

2 commenti:

Occhi di Notte ha detto...

Le tue parole sono sempre così toccanti e la colonna sonora che posti è veramente molto emozionante. Zucchero non mi piace molto, ma questa canzone mi ha sempre molto... "scaldata"!

P.S.: anche io ho paura di guidare...

Yuki aka Prisma ha detto...

Grazie di cuore, Occhi di Notte. Ne sono felice...

P.S. quando meno ce lo aspettiamo, è la vita a spingerci, anche nelle piccole cose... Un giorno, guardandoci indietro, sorrideremo delle nostre vecchie paure. :)