25.8.08

Istantanea...




Il sole d'agosto non ha pietà...
Nemmeno del tuo corpo color di luna.

Hai gli occhi chiusi,
puoi solo immaginare le voci accanto a te.
Ciò che non hai il coraggio di guardare, è più vicino di quanto tu creda...

La sabbia prende la tua forma, la pelle si accende di un calore nuovo.

Lenti i piedi infuocati avanzano in cerca d'acqua.
Il freddo penetra lentamente...
Le caviglie, i polpacci, le tue ginocchia...

Improvviso il tuo lancio...

Veloce ti inabissi, poi riemergi,
fiera...
La testa all'indietro, i capelli bagnati e migliaia di piccole gocce su di te.

Manca poco e non sarai più sola...

I tuoi occhi color smeraldo non potranno più nascondersi a lungo.

Agile come un gatto tenti di sfuggire a un altro paio di occhi che ti scrutano come nessun altro.

Le onde diventano complici...
Di una danza che non conosci...

La paura e l'emozione si fanno pudore.
Il sale brucia,
come l'amore.

Dopo tanti anni
sei ancora qui,
a inseguire l'arcobaleno...
nascosto nell'istantanea di un'estate.


Soundtrack: Catch The Rainbow - Rainbow

13 commenti:

2pa ha detto...

belle parole da leggere dopo un'estate passata al massimo! e spero che sia stato così anche x te! buon ritorno e a presto
ps: here comes the sun, lalalala...

fabio r. ha detto...

wow! (semplice ma diretto ed esplicito, no?)

Higuerra ha detto...

i rainbow! un mito, degni eredi dei deep purple di ritchie blackmore, autentici precursori del metal epico degli anni '80.. long live rock'n'roll!!!
parlo come uno di quegli invasati delle riviste specializzate..
salute!

Roberto Miorelli ha detto...

Sarà il finire dell'estate, sarà la mancanza di mare o il troppo sole giornaliero che me lo fa sognare ma anch'io di di istantane ne sto sfogliando molte, tutte belle tutte reali e mi domando cosa ci sarà sopra l'arcobaleno che mi ca vedo che però ho visto.
A presto,

Roberto

desaparecida ha detto...

Sai ci sono momenti in cui mi sento stanca di cercare arcobaleni...ma...pensavo se mi fermo un po'...nn è che viene lui a cercarmi e trovarmi?
un bacio

acquachiara ha detto...

Si può imbrigliare un sogno ? penso di no ma leggendo le parole di Desa mi viene in mente una frase sentita in questi giorni " smetti di cercare l'uomo ideale e troverai l'uomo reale" magari e vero, in fondo le cose le troviamo sempre quando smettiamo di cercarle .....forse perchè così si da il tempo all'universo di realizzarle per noi :-))))

BAK ha detto...

La nostra vita non può che calzarci a pennello ... come la sabbia che si con-forma al nostro corpo.
Ogni sfida che ci arriva è alla nostra portata.

Suerte

O<-<

Barbara ha detto...

Tornata da Berlino. Avevi ragione, proprio una città per storici. Bellissima, magnetica, intensa e avvolgente. Grazie della tua visita. Un abbraccio
belle le tue parole che rinfrescano, sotto questo solo d'agosto.

Dressel1 ha detto...

mah...io mi muovo e faccio quello che devo fare. se l'arcobaleno lo trovo o mi trova lui, bene, altrimenti...ciccia

MusEum ha detto...

@2pa: diciamo che tra alti e bassi... è stata un'estate strana... moooolto strana...

@fabiuz: detto da te... è un onore!

@higuerra: già... e questo qua è un gran bel pezzo!

@rob: l'arcobaleno è fatto così... puoi andargli incontro quanto vuoi, ma lui se ne rimarrà sempre nello stesso punto per tutto il tempo che avrà voglia di farsi vedere...

@desa: l'arcobaleno compare come e quando pare a lui... purchè il sole venga a mettere il naso tra la pioggia...
Sta a noi alzare la testa al momento giusto!

@acquachiara: penso anch'io che le cose stiano così...
Il fatto è che cercare è un po' come viaggiare... L'importante è farlo senza lasciarci limitare troppo dalle nostre aspettative... restando sempre pronti a cogliere l'imprevisto e a guardare tutto da un'altra prospettiva.

@bak: verissimo. Anche se a volte non ce ne sentiamo all'altezza.

@barbara: Berlino mi incanta... Non so perchè... E quando me ne allontano, resto sempre con uno strano senso di incompletezza e una gran voglia di ritornare...

@dressel: mi sembra l'atteggiamento migliore... Accanirsi è controproducente.

desaparecida ha detto...

siamo decisamente sorelline!

buona giornata! :)

digito ergo sum ha detto...

spero tu stia bene. ti abbraccio.

come al solito, un capolavoro. ma, orami, non mi stupisci più. :-0

MusEum ha detto...

@desa: perdona il ritardo nel risponderti... grazie per i saluti che mi lasci, sorellina!

@digito: potrebbe andare meglio... Ma sì, in fondo, sto bene.

Un capolavoro? Addirittura! (Dopo ti faccio il bonifico :D) Ma come non ti stupisco più?!?!?! Allora che gusto c'è? :D

Un abbraccio.