4.4.08

Estate...





A M., l'unico e il solo...
che in silenzio e senza rendersene conto...
ha saputo insegnarmi davvero
cos'è
l'Amore...

Tutti gli altri,
sono solo ombre...

Il cielo è grigio oggi sopra la capitale, il sole è imbavagliato in una nebbiolina umida, gravida di pioggia...
Eppure le struggenti note dei Led Zeppelin mi parlano d'estate...

Un'estate gravida di speranze e sogni e amore...
Un'estate tatuata indelebilmente dentro di me...
Un'estate adolescente, incosciente e inconsapevole...
Un'estate ignara della slavina che incombeva su di me, che non avevo ancora diciassette anni e già me li sentivo stretti.

Occhi chiusi, una stuoia a far da tramite tra me e l'erba...
Quel filo d'erba che oggi terrei tra le labbra per solleticare le tue...

Che strano sapore ha l'amore non detto, l'amore imminente, inevitabile, inatteso... dopo una lunga attesa...

Appena ne avrò l'occasione correrò incontro all'estate...
Le scarpe sporche di sabbia e terra...
I pantaloni imbrattati di verde...
E sdraiata su un prato contemplerò le nuvole e le loro evoluzioni, che tanto somigliano alle mie...

Farò la pace con i miei sbalzi umorali...
Perchè Madre Natura insegna...

E io non sono che una scapestrata allieva, con ancora tanto, troppo da imparare...

Il mondo rotea intorno a me ed io con lui...
Ogni tanto è bello non opporre resistenza e lasciarsi trasportare...


Postilla in tempo reale:

Strana alchimia...

Appena finito di scrivere, getto lo sguardo fuori dalla finestra e...

il sole fa già capolino...

Che dite, inizio a correre?


Soundtrack: Tangerine - Led Zeppelin

free music

19 commenti:

Roberto Miorelli ha detto...

Corri, corri Museum velocemente o lentamente non importa. Quel che importa è avere le ali di Mercurio ai piedi per poter staccarsi da questa Terra e farsi trasportare dal vento quando non si è in pace con se stessi, per poi atterrare delicatamente sul suo soffice ventre quando ci si sente nuovamente leggeri!
Buona corsa, a presto.

Roberto

digito ergo sum ha detto...

No! Non correre. Che t'ammali. Noi, qui da queste parti, si ha un gran bisogno di leggere cose come queste:

"Che strano sapore ha l'amore non detto, l'amore imminente, inevitabile, inatteso".

Te ti rendi conto di che testa c'hai o cosa? Ma io quanto diavolo ti voglio bene, diavola?

Per un'anima così, per un cuore così, per una testa così... io darei anche... non lo so. Anche l'anima, soprattutto se c'hai le tette grosse! ;-)

Un abbraccio.

2pa ha detto...

keep on running
keep on hiding

cosa meglio, cosa peggio? correre per nascondersi o per fuggire?

you keep on writing, il resto verrà da sè!

Bk ha detto...

Te lo ricordi Orzowei?
"Corri ragazzo vai...
e non fermarti mai..."

fabio r. ha detto...

approfittane!!! sembra ch ci aspettano gioni ventosi e minacce di pioggia un po' ovunque!
io poi mi troverò a 2 gradi di media nella mia Berlino, rabbrividiamooo

daniela ha detto...

Io invece vorrei fosse eternamente autunno e inverno.
Sono proprio slegata dal naturale fluire delle cose. :-(

Quoto Digito, quelle frase lì è meravigliosa. E anche tutto il resto, come sempre, Museum cara.

Il tuo banner l'ho fregato anch'io... :-)

digito ergo sum ha detto...

@daniela

Chiedo venia per l'utilizzo dello spazio altrui. Oltre a ringraziarti per avere pubblicato il banner... davvero ti interessano le tette di museum?? Ahahah, vado, vado...

Un caro e sincero abbraccio a entrambe tre

MusEum ha detto...

@roberto: che bel commento... la figura di Hermes/Mercurio mi ha sempre affascinato... chissà che non riesca a farmi spuntare un paio di alucce anch'io :D

@digito: :D Ammàppa quanti complimenti! Opparbacco, sto lievitando! Quanto alle tette... Beh... Sì, cioè... Ahahaha! C'è la domanda di riserva? Sai com'è, sono riserva-ta... O paracula? :D

@2pa: correre per il gusto di correre... Keep on writing, dici? Guarda che ti prendo in parola! Poi so' cavolacci vostra, come si dice a Parigi... :D

@bk: ma lo sai che non lo conoscevo? Però adesso mi sono documentata... Ho trovato un sito con i fotogrammi della serie tv...

@fabio: vai a Berlino? Qual buon vento ti porta in terra teutonica? Salutami gli orsi berlinesi... Ricordo di averli visti un po' ovunque colorare la città...

@daniela: grassie, cara... Hai fatto bene, i banner sono fatti apposta per essere fregati e diffusi come virus benefici attraverso la rete ;)

@digito: aridàje co' 'ste tette! Ahahaha! Vai, vai... Prima che te ce mannàmo in due, anzi, in quattro! :D

daniela ha detto...

@ Digito: per il banner non c'è di che! Invece riguardo le tette di Museum, non aspiro a tanto (ancora sono di questa sponda...) ma la foto sì, quella mi incuriosice assai. :-)

piccola ile ha detto...

se corri verso l'estate...io vengo con te ;)

digito ergo sum ha detto...

Passabbi per un saluto, ma non ti trovolli... Salutammo!

2pa ha detto...

non ti preoccupare...se non ci piacesse la tua scrittura non passeremmo sempre a trovarti!
però la prox volta che passiamo trovarti, una bella tazza di caffè caldo è gradita, thaaaaaank you!!

digito ergo sum ha detto...

Gentile signorella Mus-eum,

per il tramite della qui presente missiva nonché lettera (dire, fare, baciare e testamento) le comunicolli che, se non tornabbe a scrisse qualsiasi cosa prima di subito, il qui presente io me, potrebbe anche sentirsi autorizzoli a preoccuparsene nonché farsene cruccio.

La pregolli quindi(ci) di darsi una smuovuta...

Gradisca i miei miLiori abbracci. Con due bracci.

Digito

krepa ha detto...

io ti dico corri...
poi sarò un pò di parte, lo faccio anche se piove...

angelo ha detto...

E' sempre difficile riuscire a trovare parole da poter mettere vicine alle tue, e lo è particolarmente su questo tuo post così intenso e rievocativo da crearmi al tempo stesso l'immagine di te coricata su un prato mentre tornavo indietro di tanti anni, ad una magica e pazza estate in cui passavo le notti a guardare le stelle dalle colline piemontesi e sentivo i cani ululare ai misteriosi suoni del buio...

daniela ha detto...

Da me c'è un meme per te. :-)

fabio r. ha detto...

ciao Museum! Zurueck aus Berlin. un saluto veloce ed a presto.
Kuesse

MusEum ha detto...

Scusate per la prolungata assenza, ma per diversi giorni sono rimasta letteralmente senza parole... Spero di ritrovare presto la vena scribacchina.

Un abbraccione a tutti voi!

digito ergo sum ha detto...

Un abbraccio a te. Torna presto a scrivere e a farti viva.

Digitello SpUrcIello