1.11.10

Assenze




...e resto inchiodata a certe assenze ormai diventate abitudine, incastonata tra il mio corpo e il vetro che lo circonda, come un respiro che non riesce più ad andare oltre e finisce per dissolversi, vapore acqueo su una finestra in un giorno di pioggia.

YUKI, AKA PRISMA TBFKA MUSEUM

Creative Commons License Permissions beyond the scope of this license may be available here.



Soundtrack: Questa Notte - Ludovico Einaudi

1 commento:

I am ha detto...

Ciao Ste. Sono rientrata da poco ed ho notato che hai ripreso a scrivere. Stai facendo uscire tutto quello che è intrappolato o almeno una parte. Questo è un bene. Continua, non rimanere inchiodata. Il dolore della assenza si farà sentire ancora per molto ma permetti alla dolcezza di accedere nel tuo cuore. Permettiti di amarti, permettiti di sorridere. Un abbraccio
Maria